La primavera

Sandro Botticelli – La Primavera

Perché tredici anni fa ho passato il peggior mese di maggio della mia vita, questa stagione non era veramente la mia preferita. Anche se la natura prende colori, i giorni allungano, mi piace più l’inverno o l’estate.

Ma oggi è diverso perché la quarantena ha cambiato le cose: dobbiamo ancora più goderci la vita giorno per giorno, perché adesso sappiamo veramente che tutto può cambiare da un giorno all’altro.

Ho fatto la scelta di vivere ancora più intensamente le cose, di capire veramente, di imparare tante cose che aspettavano. Niente più rinunce …

Avanti Riccardo, avanti tutti, … viviamo, corriamo, cantiamo, amiamo …

Godiamoci l’energia che dà il sole, i fiori, la gioia dei bambini, piccoli o grandi (come il mio), …

Laisser un commentaire